Camilla

Dopo aver lavorato nel mondo dell’arte contemporanea e dei musei,
ho deciso di seguire una passione che da sempre mi accompagna e mi sono iscritta
al master sul vino dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in
Piemonte.
Wine scouter per diletto, mi sono innamorata del vino naturale e ho deciso di farne
una professione, fondando Wild – Wine in Love Darlin’, enoteca (ma non
solo!) dedicata a questo meraviglioso mondo.
WILD nasce così dall’entusiasmo, dalla voglia di condividere la
spontaneità del vino naturale, di raccontare il legame con chi lo produce,
la terra da cui nasce, le origini da cui prende vita.

firma camilla_Tavola disegno 1

PerchèWILD

Wild significa “selvaggio” e in questa parola c’è tutta la filosofia alla base del locale.
Wild è un vino che nasce da uve sincere, che raccontano il territorio,

mediante fermentazione spontanea e senza aggiunta di altre sostanze;
Wild è un vino incontaminato, senza trucco, capace di stupire ad ogni bicchiere

perché sempre in evoluzione, seppur versato dalla medesima bottiglia.

Wild è “Camatkarasana”, la posizione selvaggia dello Yoga, altra mia grande passione, che fa aprire il cuore del praticante in un’esplosione di energia.
Nel logo ci sono entrambe le mie anime:

al centro un calice di vino, naturale ovviamente, che fa sbocciare tutta la sua energia

e tutte le storie che ha da raccontare (e che saprò narrarvi come nessun altro!)

fino ad aprirsi in un fiore di Loto.
Simbolo dello Yoga, il Loto porta con sé i concetti di purezza e autenticità,

che si addicono alla perfezione all’accurata selezione di vini che troverete da Wild

e alla capacità di ogni singolo bicchiere di creare ogni volta nuovi incontri e nuovi legami,

fra voi e il vino, il più delle volte imprevedibili.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aenean vitae sollicitudin elit, vitae elementum nisl. Tracian winemakers

we followOur values